Boris – Il Film

Di Giacomo Ciarrapico, Luca Vendruscolo, Mattia Torre

Con Francesco Pannofino, Pietro Sermonti, Alessandro Tiberi

Commedia, Italia 2011, 105′

In principio era la serie. Una serie tv sulle serie tv, su tutto l’assurdo mondo della televisione che sta dietro la macchina da presa. Ed era anche una gran bella serie: tanto per cominciare italiana, con tutti attori italiani e di ottimo livello. E poi era caustica, autoironica, un po’ burina ma in fondo romantica, critica ma innamorata dell’italiano medio.
In principio era la serie, e poi, come (quasi) tutti i prodotti di successo, è approdata al cinema, ed è diventata “Boris – il film”. Il regista Renè Ferretti vuole finalmente smarcarsi dal bieco mondo della televisione e della pubblicità. Ci riesce approdando al cinema, ma ben presto si accorgerà che le cose non sono poi così diverse rispetto al piccolo schermo. Nel corso del film lo spettatore ritrova tutti i personaggi che aveva già imparato a conoscere nelle tre stagioni della serie televisiva, ognuno impegnato in gag più o meno divertenti. “Boris – il film” aveva forse i numeri per essere qualcosa di più, per consacrare definitivamente il proprio nome alla più caustica autocritica delle falsità del mondo dello spettacolo, ed invece si ferma ad essere semplicemente un episodio della serie come tanti, con i suoi apici di humour e le pochezze di una trama che stenta a decollare e che poi si trascina prevedibilmente verso il finale. Gli autori non hanno saputo tagliare dov’era necessario i legami del lungometraggio dalla serie televisiva, eclissando magari qualcuno dei personaggi a beneficio di una sceneggiatura più audace. “Boris – il film” rimane comunque una commedia tutto sommato piacevole, che raggiunge la sufficienza, con momenti impagabili, affidati soprattutto ad Antonio Catania e Pietro Sermonti. Praticamente imperdibile per gli aficionados del Boris televisivo, che ritroveranno i loro protagonisti, risulterà meno immediato e divertente a chi invece si avvicina al mondo di Renè Ferretti e del bestiario che lo circonda per la prima volta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: