La Febbre

Di Alessandro d’Alatri

Con Fabio Volo, Valeria Solarino

Commedia, Italia 2005, 109′

Fabio Volo è Mario Bettini, di professione geometra comunale. Per la verità appena assunto in seguito ad un concorso che nemmeno ricordava di aver sostenuto. Mario si applica di buon umore e volontà al nuovo impiego al comune di Cremona, ma proprio per questo suscita da subito l’invidia dell’assessore, che gli infligge uno dopo l’altro i peggiori compiti che gli capitano sotto mano. Intanto Mario conosce Linda, interpretata da una conturbante Valeria Solarino. Preso da questo amore potente, Mario si risveglia da quello che sembra essere il suo letargo, allontanandosi un po’ da tutto e da tutti: prima dalla madre, che non lo riconosce più, poi dagli amici, con i quali stava aprendo un locale. Sogna il padre morto (partecipazione di Cochi Ponzoni) e immagina di buttare nel fiume l’odiato assessore.

Con La Febbre D’Alatri ritrae la desolante normalizzazione del talento e della buona volontà che spesso chi ha qualche capacità deve subire in Italia, fino a conformarsi nel grigio ritratto dell’impiegato medio, signor nessuno sul posto di lavoro, persona vera a casa propria. In parallelo, intanto, si svolge la storia d’amore fra Mario e Linda, di una banalità che instilla il peggior scoramento nell’animo dello spettatore. Gli oltre cento minuti del film sembrano infiniti. Se l’ultima scena, per quanto ovvia alla luce di quanto visto, almeno lascia una sensazione piacevole, la seconda parte del film è un interminabile sconforto di ovvietà e di scene che fanno risultare il seppur buon Fabio Volo, umile e duttile nell’applicarsi alla parte, un personaggio assolutamente insopportabile, il cui comportamento lascia quantomeno interdetti.

Insomma, evitate pure questo La Febbre. Lode all’intento contestatario e alla lucida analisi della mediocrità italiana, ma questo non basta a salvare una pellicola che si dimentica volentieri.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: