Fucking Åmål – Il coraggio di amare

Di Lukas Moodysson

Con Alexandra Dahlstorm, Rebecka Liljeberg

Commedia,  Svezia 1998, 89′

Åmål è la triste cittadina svedese, buia e fredda, dove vivono dei sedicenni in piena crisi ormonale-adolescenziale. La protagonista, Agnes, soffre (come del resto tutti gli adolescenti) per non avere amici e per l’amore “proibito” verso la bella Elin.

Dopo un bacio appassionato tra le due, sarà Elin ad attraversare un momento travagliato, rinnegando a se stessa l’amore che sente verso Agnes, e gettandosi tra le braccia del suo spasimante (un bamboccione diciasettenne).

Non vi svelo il finale, anche se è facilmente intuibile.

Un bel film, di quelli che solo la “zia” Viola scova chissà dove, che riporta indietro nel tempo e che fa riaffiorare il sedicenne che è in noi. Tocca un tasto dolente, almeno nel nostro paese: il prendere consapevolezza del proprio orientamento sessuale non è facile, soprattutto in una società che ti condiziona fortemente, che ti colpevolizza ingiustamente. In un piccolo paese come Åmål è complicato per le due ragazzine ammettere la verità a loro stesse e agli amici… ma siamo sempre in Svezia!

E finalmente un film che parla di adolescenti con degli adolescenti!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: