Angeli e Demoni

Di Ron Howard

Con Tom Hanks, Ayelet Zurer, Ewan McGregor

USA 2009, 138′, Thriller

La trama, come noto, ricalca le gesta del professor Robert Langdon (Tom Hanks), già protagonista de Il Codice Da Vinci, precedentemente raccontate nell’omonimo libro di Dan Brown. Il film inizia con la morte del Papa e i preparativi per il nuovo Concistoro. Langdon viene proiettato direttamente in quel del Vaticano per occuparsi del rapimento di quattro dei cardinali favoriti alla carica di Pontefice. Seppur con qualche acredine nei confronti dei metodi presenti e passati della Chiesa Cattolica, Robert Langdon accetta di collaborare con Pierfrancesco Favino, capo della Polizia vaticana, e la bella di turno, Ayelet Zurer (Munich, Prospettive di un delitto).

Angeli e Demoni non nega allo spettatore il piacere di ritrovare lo schema piacevole della deduzione investigativa, della corsa contro il tempo, dell’eroe già conosciuto. La fotografia è eccellente, nella miglior tradizione hollywodiana. La Città del Vaticano è replicata negli studios in maniera praticamente perfetta. I personaggi sono come al solito tagliati con l’accetta, ma l’indecisione continua su quale sia il buono e quale il cattivo fra il tormentato camerlengo interpretato da Ewan McGregor e il burbero Stellan Skarsgard (Pirati dei Caraibi).

In un finale concitato e che sembra non finire mai, lo spettatore soddisfa l’occhio con l’abbondanza di effetti speciali e colpi di scena. Certo, Angeli e Demoni non sarà il thriller capolavoro degli anni 2000, ma concede sicuramente una piacevole visione nell’abbandonarsi sul divano, nella visione casalinga.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: