Up

Di Pete Docter e Bob Peterson

Animazione, 104′, USA 2009

Non se ne trovano, nella storia dell’animazione, film come Up. Forse non ce ne sono proprio. Il prodotto Disney, premiato con due Oscar la settimana scorsa, è un film leggero e tenace, di una malinconia ironica che lo fa apprezzare ai più grandicelli. Chi si aspettava un titolo esilarante alla Shrek o agli ultimi lavori animati superumoristici, trova invece un film piuttosto denso di significati, seppure folgorante in qualche intuizione ironica, affidata soprattutto ai comprimari canini dei protagonisti umani.

La narrazione ci presenta dapprima la vita di Carl ed Ellie, bambini innamorati prima di uno stesso sogno, poi l’uno dell’altra. Alla morte di Ellie, Carl, ormai settuagenario, decide di realizzare il suo sogno, e stabilire la loro casa in cima alle Cascate Paradiso, nel mezzo del Sud America più selvaggio. Comincia così un improbabile viaggio a bordo della propria casa trasformata in mongolfiera da una enorme massa di palloncini colorati, accompagnato da Russell, un piccolo boyscout finito per sbaglio in mezzo alla faccenda. Finiranno per far parte della compagnia delle vicende anche Doug, un cane parlante, e Kevin, un enorme uccello multicolore.

Up è un film sottile, che fa venire in mente il crepuscolo. Il crepuscolo di una vita, quella di Carl Fredriksen, passata a sognare l’avventura. Il crepuscolo, simbolo di un obiettivo che è quello della scoperta, della ricerca dell’orizzonte più lontano, per arrivare a conoscere meglio chi siamo davvero, spesso con risultati opposti (Carl Fredriksen da una parte, Charles Muntz, idolo d’infanzia di Carl, dall’altra). L’ironia e la malinconia si bilanciano con saggezza ed equipollenza, lasciando spazio ad un film terso come il cielo che attraversa la più improbabile delle mongolfiere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: